Ios

Cosa fare se il mio Iphone cade in acqua? 2019

2

Hai appena comprato il tuo nuovo Iphone, per chissà quale motivo ti trovi in prossimità di una pozzanghera, un lavandino pieno d’acqua o più semplicemente stai cenando con il tuo telefono sul tavolo….

Ad un certo punto però, il liquido entra in pieno contatto con il tuo telefono, una svista, che alla prima sembra costata cara, il tuo telefono è stato sommerso d’acqua,ora cosa devi fare?

Bene,ecco qui il nostro articolo pronto ad aiutare qualsiasi possessore di un melafonino 😉

Abbiamo diviso in più parti le operazioni, in modo da rendere l’operazione più semplice:

1) Togliere il prima possibile il telefono dall’acqua

Questo può sembrare ovvio, ma in casi come questi anche 1 secondo fa la differenza, non esitare a tirarlo immediatamente fuori !!

2) Spegni il cellulare

Spegnere il tuo Iphone subito dopo la caduta in acqua, fa aumentare le possibilità di salvezza, per spegnere il tuo smartphone ci sono ben 2 modi.

Il primo e il più veloce, dovrai premere contemporaneamente il tasto Home e il tasto di accensione dell’Iphone. Oppure puoi tenere premuto il tasto di accensione e poi scorrere verso destra il pop up che appare dopo qualche secondo.

Non devi essere tentato ad accenderlo, non farlo anche perché potrebbe costarti molto caro.

3) Togli la (eventuale) cover.

La cover contiene diversi posti in cui l’acqua può nascondersi, toglila subito e elimina le gocce d’acqua visibili ad occhio nudo con un panno asciutto.

La pellicola di vetro invece, non dovrebbe essere un problema finché non vedrai apparire una bolla sotto di essa.

4) Metti il tuo telefono dentro un sacchetto pieno di riso oppure dentro tanti pacchetti di gel di silice.

Pacchetti di gel di silice

Se sei abbastanza stufo di tenere tutti quei piccoli pacchetti di gel di silice che trovi nelle scatole delle scarpe, ora è il momento di utilizzarli.

Se non dovessi avere questi sacchettini, anche il riso andrà bene.

Sigilla bene il telefono con i pacchetti di riso o gel in una busta a chiusura lampo. L’intero telefono deve essere coperto di riso, quindi riempilo per bene. E mi raccomando, assicurati che il sacchetto sia ben sigillato.

5) Lascia il telefono “riposare” per 48H.

Sappiamo che è difficile per te lasciare il telefono ben 2 giorni in un sacchetto di riso, purtroppo però, devi farlo, se non vuoi ritrovarti con un pezzo di ferro inutile al tuo scopo.

Sappi che più a lungo il telefono starà a riposare, più acqua verrà assorbita, quindi sforzati più che puoi 😉

Se proprio non dovessi farcela, puoi lasciare minimo 36 ore il telefono nel sacchetto, ma noi raccomandiamo di lasciarcelo per minimo 48 ore.

Questo è tutto, noi ci auguriamo che grazie a questi piccoli consigli potrai “salvare” il tuo smartphone….grazie per aver letto questo articolo, ci vediamo alla prossima!!

Techno Age Admin

Come riconoscere ed evitare i truffatori su Amazon! 2019

Previous article

Proxy: Come utilizzarli su Telegram per superare le restrizioni!! 2019

Next article

2 Comments

  1. Grazie mille avete salvato un huawei p20

    1. Salve, é un piacere

Rispondi

Login/Sign up