Android

Come trasferire tutti i file dal vecchio Android a quello nuovo! 2019

0

Benvenuto in questo nuovo articolo in cui ti andrò a spiegare in modo semplice come riuscire a trasferire i file da uno smartphone android vecchio a quello nuovo!

Hai appena comprato il tuo nuovo smartphone Android e devi anche trasferire i vecchi documenti, le vecchie foto e i vecchi video sul tuo nuovo telefono?

Bene, in questo articolo ti spiegheremo come trasferire il tutto in pochi secondi!

Questa procedura ha dei livelli di difficoltà che variano in base al produttore del vostro smartphone, perché ad esempio, certi produttori, hanno sviluppato delle proprie applicazioni per facilitare il trasferimento dei file sul tuo nuovo smartphone, ecco qui una lista, delle app delle rispettive marche (se hai comprato un Samsung nuovo, allora clicca l’applicazione relativa al Samsung, e così via):

Samsung—> Samsung Smart Switch Mobile

One Plus—> One Plus Switch

LG —> LG Mobile Switch

Xiaomi—> Mi Drop

Huawei—> Phone Clone

Sony—> Xperia Transfer Mobile

HTC—> Strumento Trasferimento HTC

Il problema si presenta quando invece non esiste un’applicazione che ci permetta di trasferire i file su quel tipo di dispositivo, oppure può succedere anche che l’applicazione esista ma che non funzioni!

Di conseguenza, sarai praticamente costretto a cercare delle alternative per trasferire i file dal vecchio dispositivo a quello nuovo in modo veloce e semplice.

Bene, ci sono alcune alternative, che vanno dall’utilizzare Google fino a scaricare applicazioni di terzi.

1) Utilizzare Google

Che Google sia presente ovunque nel nostro telefono, non è un segreto, anzi, alla fine non è poi così inutile la cosa, perché proprio in questi casi sempre Google può venire a darci una mano per trasferire i file dal nostro vecchio dispositivo a quello nuovo.

Per fare ciò, non c’è da andare su chissà quale sito o altro, ci basterà semplicemente recarci nelle impostazioni del nostro smartphone per dare inizio alle procedure di trasferimento!

Apriamo quindi le impostazioni del nostro smartphone e rechiamoci nella voce “Backup e ripristino” o simili.

Clicca la suddetta voce, ed eccoti davanti alla schermata di backup, tramite il quale potrai salvare tutti i dati del tuo smartphone su Google Drive, per poi scaricarli dal tuo nuovo telefono (ovviamente con lo stesso account Google).

Ricordati di selezionare la voce “Backup Automatico“, consigliamo di utilizzare la rete WIFI.

2) Utilizzare applicazioni di terze parti

Se il produttore del nostro dispositivo, non ha sviluppato un’applicazione apposita per il trasferimento dei file, oppure l’applicazione c’è, ma non funziona, allora possiamo provare a chiedere aiuto alle applicazioni di terzi.

Qui sotto, le migliori applicazioni che secondo noi posso fare al caso tuo:

SHAREit – Transfer & Share

Portal – WiFi File Transfers

SuperBeam | WiFi Direct Share

Send Anywhere (File Transfer)

3) Utilizzare il tuo computer

Se ne possiedi uno, puoi benissimo utilizzare il tuo computer per far ci che faccia da tramite per il trasferimento dei file, se magari il tuo computer non supporta il collegamento di 2 dispositivi allo stesso tempo, puoi ovviamente prima trasferire i file sul computer dal vecchio dispositivo.

Quindi copi i file dal vecchio dispositivo, e poi gli incolli in magari una cartella apposita creata da te.

Poi colleghi invece quello nuovo e metti gli stessi file all’interno di questo.

Bene, questo era il tutto, speriamo di avervi aiutati nel migliore dei modi.

Techno Age Admin

Come guadagnare su Aliexpress! 2019

Previous article

5 Applicazioni Android di cui non potrai fare a meno! 2019

Next article

Comments

Rispondi

Login/Sign up