Informatica

Ecco cos’è e come funziona una macchina virtuale!

0

Benvenuto in questo nuovo articolo, oggi vedrai vari aspetti delle VM (Virtual Machine ~ Macchine Virtuali) e poi ti consiglierò due macchine virtuali.

Partiamo con una definizione della VM: È un software che mediante il processo di virtualizzazione crea un ambiente virtuale. Questo
spazio creato emula il comportamento di una macchina fisica, come un PC o client o server.

Ad essa vengono assegnate risorse hardware del Computer su cui è in esecuzione (quindi parte di RAM, archiviazione interna).

Se per un motivo qualsiasi dovesse andare fuori uso il sistema operativo all’interno della macchina virtuale, il sistema che ospita la VM non ne risente poiché sono indipendenti l’uno dall’altro.

A livello di potenzialità e prestazioni, la macchina virtuale è uguale ad un computer reale e fisico.

L’unica differenza è che un server o un PC fisico fornisce tutte le risorse hardware per un solo scopo e un solo sistema operativo, mentre la VM utilizza solo le risorse che sono necessarie al suo funzionamento date da chi la ospita.

Gli utilizzi possono essere molti, in genere per un uso personale (a casa) oppure aziendale.

Nel primo caso non c’è molto da dire poiché l’uso è relativo, per esempio c’è chi installa un sistema operativo per lavorare con file e quindi volerli mantenere là sopra ecc.

Nel secondo caso invece può esserci un utilizzo di tipo gestionale. Ovvero configurare il server in modo che possa ospitare VM, dove potrai creare svariati server (tra cui quello per il gestionale), dunque potrà ospitare svariati server e fornire ad ognuno le risorse che realmente avrà bisogno.

Quindi in sostanza una VM non è altro che uno spazio virtuale (sul proprio PC) che può lavorare autonomamente, avendo stesse prestazioni e usi di sistemi operativi o server.

Esistono molti software che permettono la creazione di una macchina virtuale, io te ne consiglio due che forse hai già sentito:

VMware Workstation → Uscito nel 1999 e sviluppato da VMware Inc.
VirtualBox → Uscito nel 2007 e sviluppato da Oracle Corporation (in precedenza chiamato anche Sun VirtualBox, Sun xVM VirtualBox e Innotek VirtualBox).

Questi due sono molto semplici da utilizzare e installare, molto pratici e ben funzionanti.

Esistono anche altri software che vi permettono di creare macchine virtuali, ma in particolare io vi consiglio queste due.

VMware Workstation →
https://www.vmware.com/it.html
VirtualBox → https://www.virtualbox.org/

Per questo articolo è tutto, speriamo ti sia stato utile per capire che cosa sia una VM e il suo funzionamento e quali magari utilizzare.

Ci vediamo al prossimo post, ti aspettiamo!

Techno Age Admin

Recensione Sony WH-CH500: cuffie wireless dalla lunga durata!

Previous article

Ecco gli URL dei markets più noti nel Deep Web! 2019

Next article

Comments

Rispondi

Login/Sign up