HTMLProgrammazione

HTML: come inserire ed utilizzare il tag body!

0

Buongiorno a tutti e benvenuti in questo nuovo articolo sulla creazione di una pagina in HTML. Oggi in questo nuovo articolo aggiungeremo il tag body!

Prima di cominciare, ci teniamo a dire che per cominciare un codice HTML si inserisce subito all’inizio <html> e alla fine del codice </html>, stessa cosa per qualsiasi tag ( <inizio> – </fine> ).

Il body tag definisce ed identifica il corpo della pagina, cioé la parte visibile di qualsiasi pagina fatta in HTML.

Il body viene usato per diverse categorie:

  • Impostare come sfondo un determinato colore o un’immagine normale.
  • Far diventare di un determinato colore una parte di testo (se non sai farlo guarda l’articolo precedente )
  • Colorare i link attivi ( link non ancora cliccato ) e link gia cliccati in un determinato colore.

Premessa: In questo articolo utilizzeremo codici come #fffff che in questo caso equivale al bianco.

Per vedere la lista e per facilitarvi sul lavoro, vi consiglio di andare su W3schools e dare un’occhiattina ai colori e alle loro caratteristiche, per farlo clicca questo link–> http://bit.ly/31ZlVfi

In questo tutorial utilizzeremo sempre il rosso che equivale a #ff0000

Per impostare un colore come sfondo si dovrà fare così:
<body bgcolor=”ff0000″> così avrete lo sfondo tutto di rosso.

Invece per impostare un’immagine come sfondo faremo <body background=”link dell’immagine.jpg”> questo è valido anche con le gif!

Quindi <body background=”link dell’img.gif”>

Invece per impostare un testo colorato si dovrà scrivere <body text=”#ff0000″>
e lo si imposta al comando <h1>TESTO</h1>  (consultare l’articolo precedente )

Ora diamo un colore ai link facendo <body link=”#ff0000″>

Fatto!

Si possono anche mettere tutte insieme per formare un risultato del genere:
<body
bgcolor=”#ff0000″
background=”sfondo.jpg”
text=”#ff0000″>
<h1>Ciao</h1>

Bene, questo articolo è terminato… Ti aspettiamo alla prossima!

Techno Age Admin

Ecco gli URL dei markets più noti nel Deep Web! 2019

Previous article

Recensione Victure AC800: buona ripresa video con foto niente male!

Next article

Comments

Rispondi

Login/Sign up