LinuxSistemi Operativi

Linux al posto di Windows? È possibile? 2019

0

Benvenuto in questo nuovo articolo in cui scopriremo se Linux (in questo caso Ubuntu 19.10 Eoan Ermine) può essere utilizzato senza problemi al posto di Windows.

Ni! Diciamo che é più che fattibile ad oggi utilizzarlo come sistema operativo principale e la differenza non è abissale, con molti aspetti positivi e anche alcuni negativi.

Ma perché lo si può utilizzare al posto di Windows?

Perché lato software è più che completo, con store ricchi di app e programmi che possiamo trovare anche nella controparte Windows (GIMP, inkscape o Spotify).

Oppure possiamo direttamente installare un programma per Windows, ma lo vedremo tra poco questo.

Perché è Linux, quindi abbiamo molta più libertà nella personalizzazione dell’intero sistema, ad esempio abbiamo la possibilità di rendere l’interfaccia uguale a Mac OS.

Poi per la leggerezza generale del sistema, capace di girare in modo fluido anche sui dispositivi più datati.

Ed anche lavorativamente parlando può portare vantaggi, in ambito web o programmazione, fa risparmiare tempo e programmi.

Come ad esempio la possibilità di installare con poche righe un server PHP per realizzare siti web dinamici in locale e in caso renderli accessibili da remoto.

Come detto poco fa, c’è anche la possibilità di utilizzare programmi Windows su Linux tramite questo programmino, il quale “emula” le API di Windows e permette ai software di essere utilizzati tranquillamente.

Infine passiamo però agli aspetti negativi, se da parte è vero che ci sono molti software, la stragrande maggioranza di questi sono versioni Open Source, che purtroppo non raggiungono le medesime prestazioni delle loro controparti.

Un esempio lampante sono Photoshop ed GIMP, dove il primo è decisamente più avanti con il secondo.

Poi altro aspetto negativo riguarda i diver, che a volte non vengono sviluppati nativamente per quel sistema, infatti potrebbe capitare di avere una qualità audio inferiore.

E per concludere, prima vi abbiamo detto che è possibile utilizzare i programmi Windows su Linux, ma i programmi più recenti molto probabilmente non andranno o a funzioneranno con alcune limitazioni.

Ad esempio la suite Adobe CC non funzionerà, mentre l’ultima CS6 andrà senza problemi.

Quindi ricapitolando, Linux può sostituire Windows se non abbiamo grosse richieste (lato software) oppure se il nostro utilizzo ce lo concede (internet e world oppure programmazione).

Techno Age Admin

Tutto quello che devi sapere riguardo Google Stadia! 2019

Previous article

Come creare un Malicious Click! 2019

Next article

Comments

Rispondi

Login/Sign up