Notizie TecnologicheTech Info

Tutto quello che devi sapere sul nuovo Snapdragon 865 e 765! 2020

0

Tempo di presentazione in casa Qualcomm.

Durante il loro Tech Summit il produttore americano ha presentato ufficialmente lo Snapdragon 865 e 765snapdragon 865 e 765 svelandone un dettaglio molto
importante.

Il nuovo processore di fascia top sarà infatti dotato di modem 5G e, sebbene sia comunque separato, non potrà essere eliminato come invece accade oggi con l’855 e 855+, disponibili entrambi anche in versione 4G.

Questo nuovo chip è equipaggiato del modem Snapdragon X55 che garantisce un supporto alle non-SA (non-standalone) e SA, ovvero quelle interamente 5G e che non utilizzeranno più il 4G per la connessione iniziale alla rete.

Supporterà poi anche il roaming globale e il multi-SIM. Ovviamente, parlando di connettività, rimane il supporto al Wi-Fi 6.

Nuova IA sul dispositivo

Snapdragon 865 che è inoltre dotato del nuovo Sensing Hub il quale garantisce la conoscenza del contesto intorno a noi in tempo reale e a consumi ridotti e risulta anche perfetto per le interazioni vocali o per la fotografia.

Il processore supporterà diverse tecnologie come la traduzione in tempo reale della propria voce in una lingua straniera, mantenendo però il tono della nostra voce.

Video in 8K

Con lo Snapdragon 865 si potranno fare video in 4K in HDR e allo stesso tempo fare foto a 64 megapixel.

Il flusso di dati fino a 2Gbps verso il sensore fotografico permetterà anche di
realizzare video in slowmotion a 960fps in HD senza limiti e di registrare audio Dolby Vision, per la prima volta in uno smartphone. E ancora: si potranno registrare video in 4K a 120fps.

Entrando nel mondo delle fotocamere sarà possibile utilizzare sensori fino a 200 megapixel.

Snapdragon Elite Gaming

La nuova GPU Adreno 650 garantirà il 20% di performance in più rispetto al predecessore e un consumo energetico inferiore del 35%. Tra le novità della nuova

Snapdragon Elite

Gaming merita sicuramente una menzione la possibilità di aggiornare il firmware della GPU direttamente tramite un’app dal Play Store.

La batteria

Il nuovo Snapdragon 865 utilizza una CPU Kyro 585 che garantisce performance energetiche migliori del 25% rispetto alla variante precedente.

Il nuovo sistema di ricarica rapida inoltre garantisce fino a 200 giorni in più di vita di una batteria caricata sempre in questa modalità.

Oltre allo Sanpdragon 865 e stato presentato anche il fratello minore, lo

Snapdragon 765

Il nuovo SoC made in Qualcomm è destinato ai nuovi dispositivi di fascia media.

5G per ognuno di noi

Grazie all’implementazione del modem Snapdragon X52 questo Snapdragon 765 sarà il primo SoC di fascia media a garantire connettività 5G, sia standalone che non-standalone.

Garantirà velocità fino a 3,7Gbps e supporterà il roaming globale e il multi-SIM.

IA da top di gamma

Snapdragon 765 avrà poi un processore per l’intelligenza artificiale da top di gamma.

Il processore di quinta generazione per l’IA di Qualcomm garantirà esperienze di livello superiore grazie al suo nuovo Sensing Hub che abilita il dispositivo a comprendere l’ambiente attorno a noi e garantisce quindi reazioni contestuali.

Si tratta di uno sviluppo molto interessante per l’interazione vocale e per la fotografia.

1 miliardo di colori

Grazie alla possibilità di registrare video in 4K HDR la fotocamera potrà discernere fra ben 1 miliardo di colori differenti all’interno dei propri video.

Il componente per l’IA potrà poi permettere di modificare in tempo reale lo sfondo dei video registrati separando lo sfondo dal soggetto in primo piano ed editando solo il primo.

Visto l’avvento di sensori sempre più grandi abbiamo poi la compatibilità con fotocamere fino a 192 megapixel.

Intrattenimento e autonomia

Si ha anche una nuova GPU, l’Adreno 620 che garantisce il 20% di potenza in più nel rendering, supporto all’audio aptX per mantenere sincronizzato anche senza fili audio e video e supporto alla riproduzione di contenuti HDR, HDR10 e Dolby Vision.

Il tutto però senza sacrificare l’autonomia.

Il sistema di 5G PowerSave e il Qualcomm Wideband Envelope Tracking garantiscono miglioramenti in termini energetici, così come un’allungamento della vita della batteria grazie al nuovo sistema di Quick Charge.

Per concludere vorremmo segnalarti che hanno presentato anche una versione del chip G, la quale punta a migliorare le performance solo dal punto di vista gaming.

Per questo articolo è tutto, speriamo di averti dato una mano è se riscontri problemi non esitare a contattarci suo nostri canali ufficiali.

Techno Age Admin

Java: istruzione di iterazione do-while !

Previous article

Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo Redmi K30! 2020

Next article

Comments

Rispondi

Translate the page

Login/Sign up