LinuxSistemi Operativi

Come utilizzare i programmi di Windows su Linux!

0

Benvenuto in questo nuovo articolo in cui ti mostrerò come utilizzare i programmi di windows su linux!

Qualche articolo fa, quando è stato messo linux a confronto con windows, è stato detto che grazie a WineHQ è possibile fare ciò, ma come?

Per cominciare bisogna dire che è un “programma” che gira solo su sistemi Unix-like, quindi permette l’utilizzo anche su Mac OS. Come precisato nell’acronimo ricorsivo del suo nome (Wine Is Not an Emulator) non è un emulatore, dato che esegue i programmi senza alterare l’architettura nativa.

Ovviamente non è tutto oro ciò che luccica, infatti non tutti i software sviluppati per windows sono compatibili, ma la comunity è sempre pronta ad offrire supporto e un aiuto valido in caso di problemi.

Per installare Wine su Ubuntu, è sufficiente aprire una finestra di terminale e digitare il comando

sudo dpkg – -add-architecture i386 

wget -nc https://dl.winehq.org/wine-builds/winehq.key

sudo apt-key add winehq.key

sudo apt-add-repository ‘deb https://dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/ eoan main’

sudo apt update

sudo apt install –install-recommends winehq-stable

Il programma di gestione software provvederà a installare i pacchetti necessari, creerà nella home una cartella nascosta,. Wine, contenente le directory delle unità solitamente presenti in C:.

Wine fornisce un livello di compatibilità Windows per Linux che rende possibile installare, eseguire e configurare molte applicazioni Windows popolari.

Per configurare Wine, bisognerà impartire da terminale il comando winecfg.

Si aprirà la finestra di configurazione del software in cui sarà possibile impostare diversi parametri: la mappatura delle unità, i driver della scheda audio, l’integrazione del desktop, l’interfaccia grafica corrispondente alla versione di Windows selezionata e le librerie dinamiche.

Un altro comando per migliorare la compatibilità è winetricks –gui, anche lui eseguito da shell.

Questo tool permette di risolvere possibili problemi di malfunzionamento di applicativi exe lanciati con Wine.

Facilita l’installazione di giochi e programmi vari, consente di visualizzare le applicazioni non funzionanti oppure con librerie mancanti.

Dispone di una guida online molto utile, dove si descrive come eseguire con successo i programmi installati.

Eseguire Wine da Ubuntu è semplice e lo si può fare in due modi, nel prima cliccando con il destro sull’icona e selezionare apri con > wine, mentre nel secondo caso da riga di comando basterà scrivere wine seguito dal percorso nel quale risiede l’exe.

Ed ecco che con questi semplici passi si possono eseguire la maggior parte dei programmi windows su linux.

N.B. QUESTO NON VUOLE ESSERE UN ARTICOLO PER DIRE “PASSATE A LINUX TANTO CON WINEHQ SI METTE UNA PEZZA A TUTTO” MA E’ UNA SEMPLICE GUIDA PER SOPPERIRE AD ALCUNI SOFTWARE NON RIMPIAZZABILI IN QUEL SISTEMA OPERATIVO.

QUI DI SEGUITO UNA LISTA DEI SOFTWARE COMPATIBILI.

LISTA COMPATIBILITA’

Bene, spero di esserti stato di aiuto con questo articolo che spiega come utilizzare programmi Windows su Linux.

Techno Age Admin

Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo Redmi K30! 2020

Previous article

Batch: istruzione di selezione IF/ELSE (parte 2)!

Next article

Comments

Rispondi

Translate the page

Login/Sign up