ConsigliUtilità

Motori di ricerca alternativi a Google!

0

Benvenuto in questo nuovo articolo.

Oggi parleremo di motori di ricerca, cercando di fare il punto sulla situazione attuale e definendo due possibili alternative ai più comuni e utilizzati.

Sicuramente, attualmente, il motore di ricerca più utilizzato è Google.

Il secondo posto di questa classifica, invece, potrebbe esser rappresentato da Bing, motore di ricerca predefinito di tutti i browser Microsoft preinstallati sulla maggior parte dei pc.

A pari merito potrebbe esserci Yahoo, per il suo passato florido. Quest’ultimo, però, sta perdendo molto terreno rispetto ai concorrenti negli ultimi tempi.

In questa sede cercheremo di dare delle alternative a tutti i già citati motori di ricerca.

In effetti, benché Google goda di una fama incredibile, risulta allo stesso modo famoso per la sua scarsa cura della privacy dell’utente, attraverso il tracciamento e la raccolta di moltissimi dati.

Inoltre, è noto come lo stesso motore di ricerca stia avendo una svolta sempre più “commerciale”.

Per esempio, potrebbe capitare di trovare in cima alla classifica dei risultati, dei siti piuttosto che altri, in base alle varie campagne di sponsorizzazioni in corso, piuttosto che alla consiste in sé del risultato.

Dunque, senza voler infierire ulteriormente sul motore di ricerca Google, due possibili alternative possono essere rappresentate da DuckDuckGo e StartPage.

-DuckDuckGo

Ciò che rende questo progetto realmente affidabile è la sua natura open source.

Per lo stesso motivo, il motore di ricerca risulta essere votato alla privacy dell’utente.

Infatti, nessun tipo di dato personale dell’utente viene registrato e, inoltre, non essendo archiviate, le varie ricerche fatte in passato non influiscono sulle ricerche future.

Tra le altre cose, è possibile notare come i risultati delle ricerche effettuate con questo browser siano molto coerenti e filtrate in base alla consistenza delle stesse.

Non capita, ad esempio, che un sito ufficiale, se ricercato, appaia al di sotto di qualche altra sua copia o surrogato.

-StartPage

Questo motore di ricerca, per molti versi, specialmente quelli legati alla privacy, è molto simile al precedente. Inoltre, prevede diverse funzioni molto interessanti:

1) HTTPS everywhere, attraverso questa funzionalità sarà possibile ricercare solo siti web dotati di certificato HTTPS, noto per la sua sicurezza e affidabilità

2) Proxy interno grazie al quale poter visualizzare anche siti oscurati o censurati dai vari enti preposti per far ciò

Techno Age Admin

Altri 5 trucchetti e shortcut per Google Chrome!

Previous article

Iliad: il 5g alle porte?

Next article

Comments

Rispondi

Translate the page

Login/Sign up