Notizie TecnologicheTech Info

Trump è contro TikTok e vuole bannarlo dagli Stati Uniti!

0

Negli ultimi giorni sembra che l’amministrazione Trump stia considerando un divieto per le app di social media cinesi, inclusa la popolare app di video TikTok.

Il segretario di Stato Mike Pompeo ha menzionato la possibilità martedì, dicendo che era “qualcosa che stiamo guardando” in un’intervista alla Fox News con Laura Ingraham.

Pompeo ha offerto alcuni dettagli e il commento avrebbe potuto essere facilmente bluster.

Ma ha anche paragonato TikTok a Huawei e ZTE, due società che hanno subito conseguenze molto reali dopo aver attirato l’ira del governo degli Stati Uniti.

Con l’aumento della tensione tra gli Stati Uniti e la Cina, Trump che cerca di vietare TikTok non è fuori discussione – e sebbene non sia così semplice come Pompeo e Ingraham sembrano farlo, potrebbe comunque causare problemi alla società e ai suoi utenti.

I divieti di app più intensi si verificano a livello di rete, bloccando qualsiasi comunicazione tra i server di destinazione e gli utenti nel paese.

Questo è l’approccio adottato dal Great Firewall cinese ed è il modo in cui l’India applica il suo divieto TikTok recentemente implementato. (L’Australia, che sta prendendo in considerazione un divieto simile, probabilmente avrebbe adottato lo stesso approccio.)

Ma la legge americana non ha precedenti per bloccare il software in quel modo, quindi sembra improbabile che la Casa Bianca sia in grado di farcela tipo di censura della rete pesante.

Pompeo ha paragonato i piani dell’amministrazione TikTok al suo giro di vite su Huawei e ZTE, che includeva il blocco dei contratti governativi.

È vero che TikTok è stato bandito dai telefoni di lavoro di molti impiegati governativi, compresi membri delle forze armate statunitensi, e alcuni legislatori stanno spingendo per una restrizione ancora più ampia.

Ma Huawei e ZTE hanno venduto componenti ad operatori di telecomunicazioni che, a loro volta, hanno lavorato con agenzie governative. TikTok è un’app per i consumatori, quindi è una punizione molto meno grave.

“Huawei e ZTE sono utilizzati dalle aziende”, afferma Samm Sacks, un membro anziano del Paul Tsai China Center della Yale Law School. “TikTok è utilizzato da così tante persone negli Stati Uniti”.

Una soluzione difficile degli stati uniti, ma che potrebbero essere decisi ad intraprendere nei prossimi mesi.

Per questo articolo è tutto, se riscontri problemi o se qualche passaggio non ti è chiaro non esitare a contattarci su Telegram, per farlo premi il seguente link – – – > https://bit.ly/technoagegroup

Techno Age Admin

Altri 3 modi per guadagnare criptovalute gratis!

Previous article

Tutto quello che devi sapere sul network marketing e le truffe online!

Next article

Comments

Rispondi

Translate the page

Login/Sign up