Sistemi Operativi

Windows 10X: Cos’è e quando uscirà?

0
barra delle notifche di windows

Benvenuto in questo nuovo articolo. Oggi dopo molto tempo si ritorna a parlare di Sistemi Operativi con particolare focus su Windows 10X, il nuovo SO di Microsoft.

Ma partiamo dal principio: cos’è Windows 10X? A cosa serve questa nuova versione del famosissimo software?

Windows 10X fu annunciato nell’ormai lontano 2019 e fu concepito (almeno inizialmente) come un versione più soft di Windows 10, molto utile per dispositivi dotati di schermo pieghevole o due schermi collegati da una cerniera mobile.

Un esempio è il famoso Surface Neo, un prodotto in cui Microsoft credeva molto ma che non ha ancora fatto il suo debutto sul mercato. Per un breve periodo, nella casa di Redmond questa tipologia di dispositivi è stata vista come il futuro del informatica.

Ma, come spesso accade, le cose non sono andate come previsto.

Per questo motivo, Microsoft ha cambiato i suoi piani in corsa decidendo di concentrarsi sui dispositivi a singolo display. Comunque, ciò non toglie che i dispositivi a schermo pieghevole non avranno la propria versione custom. Piuttosto, Microsoft ha deciso di convogliare le sue forze per lo sviluppo della versione a display singolo, che ancora ad oggi rappresenta la maggior parte dei dispositivi in circolazione.

Quindi, dopo questa lunga premessa possiamo affermare che la nuova versione di Windows è in arrivo. Come data di uscita ufficiale possiamo pensare indicativamente alla primavera di questo anno.

Ma quindi, come sarà questo Windows10X?

Analizzando la build quasi definitiva messa online poche ore fa, possiamo notare cambiamenti abbastanza drastici. Sin da subito è palese la somiglianza a Chrome OS di Google.

I cambiamenti più evidenti riguardano lo spostamento del menu nella parte centrale della famosa barra e un completo rinnovamento dell’action center.

Da notare anche la completa eliminazione del pannello di controllo

In generale si può notare come Microsoft stia seguendo la filosofia “make it simple” facendo ampio corso al suo sistema Fluent Design.

Prima di lasciarci ti ricordo che abbiamo solo analizzato una versione unofficial del SO ma, siamo sicuri, che in linea di massima, il prodotto finale non sarà così diverso.

E tu, che ne pensi di Windows 10X? Lo proverai appena ne avrai la possibilità?

Per questo articolo è tutto!

Se hai domande riguardo l’articolo o se hai bisogno di supporto in ambito informatico allora entra nel nostro gruppo e chiedi pure! Per entrare nel gruppo premi questo link.

MENTRE SE CI VUOI SUPPORTARE RICORDATI DI ENTRARE NEL NOSTRO CANALE PREMENDO QUESTO LINK.

Nuovi Galaxy Tab in arrivo: Tab A e S7 Lite

Previous article

Earth 2: cos’è e perchè dovresti lasciar perdere

Next article

Comments

Rispondi