ConsigliUtilità

Come usare Gmail da Professionista (Parte 3)

0

Benvenuto in questo nuovo articolo e in particolare nella terza e ultima parte di questa mini-rubrica che ti insegnerà a usare Gmail da professionista.

Oggi ci concentreremo principalmente su un’unica e potente funzionalità di Gmail, i filtri.

Ma prima di iniziare con il tutorial vero e proprio, recupera il primo e secondo articolo di questa serie.

COME FUNZIONA UN FILTRO DI GMAIL

I filtri di Gmail sono uno strumento molto utile per etichettare, archiviare, eliminare o inoltrare automaticamente le mail ricevute.

Si tratta di un buon modo per mantenere pulita e ordinata la casella di posta in arrivo a cui tutti noi siamo abituati, una pratica che potrebbe rivelarsi più che utile in un contesto lavorativo o di studio, in cui capita spesso di ricevere decine di mail al giorno.

COME CREARE UN FILTRO DI GMAIL

Creare un filtro è abbastanza facile, potrai farlo recandoti nella barra di ricerca di Gmail e cliccando sulla freccetta presente sulla destra.

A questo punto ti si presenterà una sorta di form tramite cui selezionare i parametri secondo cui filtrare le mail.

Ma facciamo subito un esempio pratico. Immaginiamo che io volessi indirizzare tutte le mail relative ai miei ordini Amazon in una casella apposita, ecco come quali criteri dovrei inserire:

creazione filtri gmail

Come puoi notare in questo caso ho inserito un solo parametro ma, in generale, ce n’è per tutti i gusti. Puoi filtrare la posta in arrivo in base a data, dimensione, testo e molto altro.

Quando sarai soddisfatto (puoi verificare che il tuo filtro funzioni correttamente mediante il tasto Cerca) clicca Crea filtro.

A questo punto non ti resta che selezionare l’azione automatica che desideri venga applicata alle mail che matchano il filtro:

creazione filtro gmail parte 2

In questo caso ho fatto in modo che tutte le mail in arrivo da Amazon non raggiungano la casella di posta in arrivo (vedi la prima spunta) e in particolare vengano stipate in un’etichetta creata precedentemente dal nome “Ordini Amazon” (vedi la seconda spunta).

In ultima istanza ho deciso di applicare questi settaggi anche a tutte le mail già presenti nella mia casella.

Tuttavia, anche in questo caso la scelta è molto vasta, puoi creare un filtro per ogni esigenza.

Per questo articolo è tutto!

Se hai domande riguardo l’articolo o se hai bisogno di supporto in ambito informatico allora entra nel nostro gruppo e chiedi pure! Per entrare nel gruppo premi questo link.

MENTRE SE CI VUOI SUPPORTARE RICORDATI DI ENTRARE NEL NOSTRO CANALE PREMENDO QUESTO LINK.

Come avere gemme gratis su Brawl Stars ! METODO 2021

Previous article

Come guadagna Telegram?

Next article

Comments

Rispondi

Translate the page

Login/Sign up